Termini e Condizioni di credointe.it

Titolare: Digital No Profit – Via Fratelli Rosselli 14, 20013 Magenta (MI) – CF 93047160150

Questi Termini disciplinano l’utilizzo di credointe.it e qualsiasi altro Accordo o rapporto giuridico con il Titolare
in maniera vincolante. Le espressioni con l’iniziale maiuscola sono definite nella relativa sezione di questo documento.

L’Utente è pregato di leggere attentamente questo documento.

Da sapere a colpo d’occhio
Il diritto di recesso si applica solo nei confronti di Consumatori Europei.
L’utilizzo di credointe.it e del Servizio è riservato a Utenti maggiorenni ai sensi della legge applicablie.
L’utilizzo del Servizio/credointe.it è riservato ai soli Consumatori.
I prodotti offerti da credointe.it sono intesi come Campagna di raccolti fondi.

CONDIZIONI D’USO

Salvo ove diversamente specificato, le condizioni d’uso di credointe.it esposte in questa sezione hanno validità generale.

Ulteriori condizioni d’uso o d’accesso applicabili in particolari situazioni sono espressamente indicate in questo documento.

Utilizzando credointe.it l’Utente dichiara di soddisfare i seguenti requisiti:

L’Utente agisce come Consumatore;
L’Utente è maggiorenne ai sensi della legge applicabile;

Registrazione
Per usufruire del Servizio l’Utente può aprire un account indicando tutti i dati e le informazioni richieste in maniera completa e veritiera.
È possibile utilizzare il Servizio anche senza registrarsi o creare un account. In tal caso, tuttavia, determinate funzioni potrebbero non essere disponibili.

È responsabilità degli Utenti conservare le proprie credenziali d’accesso in modo sicuro e preservarne la confidenzialità. A tal fine, gli Utenti devono scegliere una password che corrisponda al più alto livello di sicurezza disponibile su credointe.it.

Creando un account l’Utente accetta di essere pienamente responsabile di ogni attività posta in atto con le sue credenziali d’accesso.
Gli Utenti sono tenuti a informare il Titolare immediatamente e univocamente tramite i recapiti indicati in questo documento qualora ritengano che le proprie informazioni personali, quali ad esempio l’account Utente, le credenziali d’accesso o i dati personali, siano state violate, illecitamente diffuse o sottratte.

Chiusura account
L’Utente è libero di chiudere il proprio account e cessare l’utilizzo del Servizio in qualsiasi momento, seguendo questa procedura:

Contattando il Titolare ai recapiti in questo documento.
Sospensione e cancellazione account
Il Titolare si riserva il diritto di sospendere o cancellare l’account di un Utente in qualsiasi momento a propria discrezione e senza preavviso, qualora lo ritenga inopportuno, offensivo o contrario a questi Termini.

La sospensione o cancellazione dell’account non da all’Utente alcun diritto di risarcimento, rimborso o indennizzo rispetto alle donazioni già effettuate.

Contenuti su credointe.it
Salvo ove diversamente specificato o chiaramente riconoscibile, tutti i contenuti disponibili su credointe.it sono di proprietà di o forniti dal Titolare o dei/dai suoi licenzianti.

Il Titolare adotta la massima cura affinché il contenuto disponibilie su credointe.it non violi la normativa applicabile o diritti di terze parti. Tuttavia, non sempre è possibile raggiungere tale risultato.
In tali casi, senza alcun pregiudizio ai diritti ed alle pretese legalmente esercitabili, gli Utenti sono pregati di inoltrare i relativi reclami tramite i i recapiti specificati in questo documento.

Diritti sui contenuti di credointe.it
Il Titolare detiene e si riserva espressamente ogni diritto di proprietà intellettuale sui suddetti contenuti.

Gli Utenti non sono autorizzati ad usare i contenuti in alcun modo che non sia necessario od implicito nel corretto utilizzo del Servizio.

In particolare, ma senza esclusioni, è fatto divieto agli Utenti di copiare, scaricare, condividere oltre i limiti sotto specificati, modificare, tradurre, elaborare, pubblicare, trasmettere, vendere, concedere sottolicenze, trasformare, trasferire/alienare a terze parti o creare opere derivate a partire dal contenuto disponibile su credointe.it, di permettere a terze parti di intraprendere tali attività tramite il proprio account Utente o dispositivo, anche a propria insaputa.

Ove espressamente indicato su credointe.it, l’Utente è autorizzato a scaricare, copiare e/o condividere determinati contenuti disponibili su credointe.it esclusivamente per scopi personali e non commerciali ed a condizione che sia osservata l’attribuzione della paternità dell’opera nonché l’indicazione di ogni altra circostanza rilevante richiesta dal Titolare.

Restano ferme le limitazioni ed esclusioni previste dalla normativa sul diritto d’autore.

Accesso a risorse esterne
Tramite credointe.it gli Utenti potrebbero avere accesso a risorse fornite da terzi. Gli Utenti riconoscono ed accettano che il Titolare non ha alcun controllo su tali risorse e che pertanto non risponde del loro contenuto e della loro disponibilità.

Le condizioni applicabili alle risorse fornite da terzi, ivi incluse quelle applicabili a eventuali concessioni di diritti su contenuti, sono determinate dagli stessi terzi e regolate nei relativi termini e condizioni o, in loro assenza, dalla legge.

Uso ammesso
credointe.it ed il Servizio possono essere utilizzati solo per gli scopi per i quali sono offerti, secondo questi Termini ed ai sensi della legge applicabile.

È responsabilità esclusiva dell’Utente di far sì che l’uso di credointe.it e/o del Servizio non violi la legge, i regolamenti o i diritti di terzi.

Pertanto, il Titolare si riserva il diritto di adottare ogni misura idonea a proteggere i propri interessi legittimi, ed in particolare di negare all’Utente l’accesso a credointe.it o al Servizio, risolvere contratti, denunciare ogni attività censurabile svolta tramite credointe.it o il Servizio alle autorità competenti – p. es. l’autorità giudiziaria o amministrativa – ogniqualvolta sussista il sospetto che l’Utente ponga in essere violazioni di legge, regolamenti, diritti di terzi e/o i Termini, in particolare, ma senza esclusioni, mettendo in atto una delle seguenti attività:

Regole di comportamento
fingere di soddisfare un qualsiasi requisito di accesso a credointe.it o di utilizzo del Servizio, come ad esempio la maggiore età o la qualifica di Consumatore;
nascondere la propria identità, utilizzare l’identità altrui o fingere di agire in nome di un terzo, se non autorizzati da tale terzo;
alterare identificativi per nascondere o camuffare l’origine dei propri messaggi o dei contenuti pubblicati;
diffamare, minacciare, abusare, usare pratiche indimidatorie, minacciare o violare i diritti di terzi in qualsiasi altro modo;
promuovere attività che possono mettere a rischio la vita propria o di qualsiasi altro Utente o causare danni fisici. Sono comprese in questa categoria, ma senza alcuna esclusione, la minaccia di o istigazione al suicidio, l’esaltazione di traumi fisici intenzionali, l’uso di droghe illegali, l’abuso di alcol. La pubblicazione di contenuti che promuovono, esaltano o illustrano atteggiamenti autodistruttivi o violenti su credointe.it non è tollerata in alcun caso;
mettere alla prova, analizzare o testare la vulnerabilità di credointe.it, i servizi e le reti collegate al sito, violare la sicurezza o le procedure di autenticazione su credointe.it, i servizi e le reti collegate a credointe.it;
installare, integrare, caricare o altrimenti incorporare malware in o tramite credointe.it;
usare credointe.it o la relativa infrastruttura tecnologica in maniera abusiva, eccessiva o altrimenti inappropriata (ad esempio: a scopo di spam);
tentare di disgregare o manomettere l’infrastruttura tecnologica in modo tale da causare un danno o un onere eccessivo a credointe.it o al Servizio;
fingere di acquistare un Prodotto offerto su credointe.it senza alcuna reale intenzione;
omettere il pagamento di Prodotti acquistati;
Uso eccessivo del Servizio
utilizzare le risorse di credointe.it in modo eccessivo rispetto ad altri Utenti di credointe.it – in tal caso il Titolare si riserva il diritto ulteriore di sospendere l’account dell’Utente o limitarne l’attività finché l’Utente non cessi l’uso eccessivo, a propria discrezione;
Scraping
implementare processi automatizzati di estrazione, raccolta o captazione di informazioni, dati e/o contenuti da credointe.it e da tutte le relative estensioni digitali, se non espressamente autorizzati dal Titolare;
Regole di contenuto
diffondere o pubblicare contenuti illeciti, osceni, illegittimi, diffamatori o inadeguati;
pubblicare contenuti che direttamente o indirettamente promuovono odio, razzismo, discriminazione, pornografia o violenza;
diffondere o pubblicare contenuti falsi o che possono provocare ingiustificato allarme;
usare credointe.it per pubblicare, diffondere o altrimenti offrire contenuti tutelati dalla normativa sulla proprietà intellettuale, compresi, ma senza esclusione, brevetti, marchi e diritto d’autore, senza l’autorizzazione del titolare dei diritti;
usare credointe.it per pubblicare, diffondere o altrimenti offrire contenuti che violano diritti di terzi, compresi, ma senza esclusione, segreti militari, commerciali, professionali o di stato e dati personali;
pubblicare contenuti o svolgere attività che disgregano, interrompono, danneggiano o violano in ogni altro modo l’integrità di credointe.it o dei dispositivi di altri Utenti. Sono comprese tra tali attività: lo spamming, la difusione illecita di pubblicità, il phishing, la frode a danno di terzi, la diffusione di malware o virus etc.;
Divieti d’uso commerciale
aprire un account o usare credointe.it per promuovere, vendere o pubblicizzare prodotti o servizi di qualsiasi tipo in qualsiasi modo;
fingere o implicare in qualsiasi maniera di avere un rapporto con credointe.it, di godere del sostegno di credointe.it o che credointe.it sostenga i prodotti o servizi dell’Utente o di un terzo per qualsiasi scopo;

TERMINI E CONDIZIONI DI VENDITA

Prodotti a pagamento
I Prodotti offerti su credointe.it, come parte del servizio, sono forniti a pagamento.

Le tariffe, la durata e le condizioni applicabili alla vendita di tali Prodotti sono descritte di seguito e nelle rispettive sezioni di credointe.it.

Descrizione del prodotto
Descrizioni e disponibilità dei Prodotti sono specificati nelle rispettive sezioni di credointe.it e sono soggetti a modifica senza preavviso.

Sebbene i Prodotti su credointe.it siano presentati con la massima accuratezza tecnicamente possibile, la rappresentazione tramite foto, immagini, colori, suoni o qualsiasi altro mezzo è da intendersi come mero riferimento e non implica alcuna garanzia in merito alle caratteristiche del Prodotto acquistato.

Le caratteristiche del Prodotto selezionato saranno specificate durante la procedura d’acquisto.

Procedura d’acquisto
Ogni fase, dalla scelta del prodotto fino all’inoltro dell’ordine, fa parte della procedura d’acquisto.

La procedura d’acquisto comprende i seguenti passaggi:

Gli Utenti sono pregati di scegliere il Prodotto desiderato e di verificare la loro scelta d’acquisto.
Dopo aver controllato le informazioni visibili nella scelta d’acquisto, gli Utenti possono effettuare l’ordine inoltrandolo.
Invio dell’ordine
L’invio dell’ordine comporta quanto segue:

L’invio dell’ordine da parte dell’utente determina la conclusione del contratto e fa sorgere in capo all’Utente l’obbligo di concludere l’operazione pagamento l’importo della donazione definito, tasse ed eventuali ulteriori oneri e spese, così come specificato nella pagina dell’ordine.
Nel caso in cui il Prodotto acquistato richieda un contributo attivo da parte dell’Utente, come la fornitura di informazioni o dati personali, specificazioni o richieste particolari, l’inoltro dell’ordine costituisce in capo all’Utente anche l’obbligo di collaborare di conseguenza.
Una volta inoltrato l’ordine, agli Utenti sarà inviata una conferma di ricezione dell’ordine.
Tutte le notifiche relative alla procedura d’acquisto sopra descritta saranno inviate all’indirizzo di posta elettronica fornito dall’Utente a tal fine.

Donazioni
Durante la procedura d’acquisto e prima dell’inoltro dell’ordine, gli Utenti vengono debitamente informati di tutte le commissioni, tasse e costi (comprese eventuali spese di spedizione) che saranno loro addebitati.

Il valore dell’importo della donazione, in euro,  su credointe.it vengono mostrati: commissioni, tasse e costi applicabili esclusi o compresi, a seconda della sezione che l’Utente sta navigando.

Mezzi di pagamento
I dettagli relativi ai mezzi di pagamento accettati sono evidenziati durante la procedura d’acquisto.

Alcuni mezzi di pagamento sono legati ad ulteriori condizioni o comportanto costi aggiuntivi. Le informazioni dettagliate sono riportate nella relativa sezione di credointe.it.

Tutti i pagamenti vengono gestiti autonomamente da servizi terzi. Pertanto, credointe.it non raccoglie dati relativi al pagamento – quali numeri di carta di credito – ma riceve una notifica una volta che il è andato a buon fine.

Nel caso in cui il pagamento effettuato con uno dei mezzi disponibili fallisca o venga rifiutato dal fornitore di servizi di pagamento, il Titolare non è obbligato a eseguire l’ordine. Eventuali costi o commissioni derivanti dal pagamento fallito o rifiutato sono a carico dell’Utente.

Riserva di proprietà
Fino alla ricezione del pagamento dell’importo integrale di acquisto da parte del Titolare, l’Utente non acquista la proprietà dei Prodotti ordinati.

Diritti dell’Utente

Diritto di recesso
Salvo siano previste eccezioni, l’Utente può avere diritto di recedere dal contratto entro il termine sotto specificato (di norma 14 giorni) per qualsiasi motivo e senza giustificazione. L’Utente può trovare ulteriori informazioni sul diritto di recesso in questa sezione.

Chi gode del diritto di recesso
Ove non trovi applicazione una delle eccezioni sotto elencate, agli Utenti che agiscono come Consumatori Europei spetta per legge il diritto di recedere dai contratti conclusi online (contratti a distanza) entro il periodo di tempo applicabile al caso concreto per qualsiasi motivo e senza bisogno di giustificazione.

Gli Utenti che non soddisfano tali requisiti non godono dei diritti descritti in questa sezione.

Esercizio del diritto di recesso
Per esercitare il diritto di recesso l’Utente deve inviare al Titolare una comunicazione inequivocabile della propria intenzione di recedere dal contratto.

A tal fine, l’Utente può utilizzare il modulo di recesso tipo reperibile nella sezione delle definizioni di questo documento. L’Utente è tuttavia libero di esprimere la propria intenzione di recedere dal contratto in ogni altra forma idonea. Al fine di rispettare il periodo entro il quale dev’essere esercitato il diritto, l’Utente deve inviare la dichiarazione di recesso prima che scada il termine di recesso.

Quando scade il termine di recesso?

In caso di acquisto di beni, il termine di recesso scade dopo 14 giorni dal giorno in cui l’Utente o un terzo – da questi incaricato e diverso dal corriere –prende possesso dei beni.

In caso di acquisto di più beni ordinati insieme ma consegnati separatamente o in caso di acquisto di un singolo bene composto di diversi lotti o pezzi consegnati separatamente il termine di recesso scade dopo 14 giorni dal giorno in cui l’Utente o un terzo – da questi incaricato e diverso dal corriere – prende possesso dell’ultimo dei beni, lotti o pezzi.

Effetti del recesso
Il Titolare rimborsa tutti i pagamenti ricevuti compresi, se effettuati, quelli relativi alle spese di consegna agli Utenti che abbiano correttamente esercitato il diritto di recesso.

Tuttavia, il maggior costo derivante dalla scelta di un particolare metodo di consegna diverso dalla consegna standard più economica offerta dal Titolare, resterà a carico dell’Utente.

Il rimborso avviene senza indebito ritardo ed in ogni caso entro 14 giorni dal giorno in cui il Titolare è stato informato della decisione dell’Utente di recedere dal contratto. Salvo ove diversamente pattuito con l’Utente, il rimborso è effettuato utilizzando lo stesso mezzo di pagamento utilizzato per la transazione iniziale. L’Utente non deve sostenere alcun costo quale conseguenza del recesso.

… sui contratti d’acquisto di beni materiali
A meno che il Titolare non si sia offerto di ritirare i beni, l’Utente è tenuto a riconsegnarli al Titolare o ad altra persona da questi autorizzata a riceverli senza indebito ritardo ed in ogni caso entro 14 giorni dal giorno in cui ha comunicato la propria intenzione di recedere dal contratto.

Il termine è rispettato se la consegna dei beni al corriere o ad altra persona autorizzata avviene prima della scadenza del periodo di 14 giorni sopra descritto. Il rimborso può essere trattenuto sino a ricezione dei beni o sino a quando l’Utente abbia fornito prova di averli restituiti.

L’Utente risponde della diminuzione del valore dei beni derivante da un utilizzo dei beni diverso da quello necessario per stabilirne la natura, le caratteristiche e il funzionamento.

Le spese di spedizione del reso sono a carico dell’Utente.

Garanzia legale di conformità del Prodotto
In base alla normativa europea, il venditore garantisce la conformità dei beni venduti per un periodo minimo di 2 anni dalla consegna. Pertanto, il venditore è tenuto a garantire che i beni acquistati abbiano la qualità, la funzionalità o le caratteristiche promesse o ragionevolemente prevedibili per almeno due anni dal momento della consegna all’acquirente.

Qualora gli Utenti agiscano come Consumatori Europei, la garanzia legale di conformità della merce si applica agli articoli disponibili su credointe.it in conformità alle leggi del paese in cui risiedono abitualmente.

Le leggi nazionali di tale paese possono concedere a tali Utenti diritti più ampi.

I Consumatori che non agiscono in qualità di Consumatori Europei potrebbero godere di diritti di garanzia di conformità ai sensi della normativa del paese di in cui risiedono abitualmente.

Limitazione di responsabilità e manleva

Utenti Europei
Manleva
L’Utente si impegna a manlevare e tenere indenne il Titolare e i suoi sottoposti, affiliati, funzionari, agenti, contitolari del marchio, partner e dipendenti da qualsivoglia rivendicazione o pretesa – compresi, senza alcuna limitazione, oneri e spese legali – avanzata da terzi a causa di o in collegamento con comportamenti colposi quali l’utilizzo o la connessione al servizio, la violazione dei presenti Termini, la violazione di diritti di terze parti o di leggi da parte dell’Utente, dei suoi affiliati, funzionari, agenti, contitolari del marchio, partner e dipendenti, nella misura di legge.

Limitazione della responsabilità per le attività dell’Utente su credointe.it
Salvo ove diversamente specificato e fatte salve le disposizioni di legge applicabili in materia di resposabilità per danno da prodotto, è esclusa ogni pretesa risarcitoria nei confronti del Titolare (o di qualsiasi persona fisica o giuridica che agisca per suo conto).

Quanto precede non limita la responsabilità del Titolare per morte, danno alla persona o all’integrità fisica o mentale, danni derivanti dalla violazione di obblighi contrattuali essenziali, quali gli obbligi strettamente necessari al raggiungimento dalla causa del contratto, e/o ai danni provocati con dolo o colpa grave, a condizione che l’utilizzo di credointe.it da parte dell’Utente sia stato idoneo e corretto.

Salvo che i danni siano stati causati con dolo o colpa grave o incidano sulla vita e/o l’integrità personale, fisica o mentale, il Titolare risponde solo nella misura del danno tipico per il tipo di contratto e prevedibile al momento della conclusione.

Fermo restando quanto sopra, il Titolare e i suoi sottoposti, affiliati, funzionari, agenti, contitolari del marchio, partner, fornitori e dipendenti non garantiscono che il contenuto sia accurato, affidabile o corretto; che il Servizio sarà disponibile, in maniera ininterrotta e sicura, in qualsiasi momento o luogo particolare; che eventuali difetti o errori saranno corretti; o che il Servizio sia privo di virus o altri componenti dannosi. Qualsiasi contenuto scaricato o altrimenti ottenuto tramite l’utilizzo del Servizio è scaricato a rischio e pericolo dell’Utente e l’Utente è l’unico responsabile per qualsiasi danno al sistema informatico o al dispositivo mobile o per la perdita di dati risultante da tale operazione o dall’uso del Servizio da parte dell’Utente.

Il Titolare non garantisce, approva, assicura o si assume la responsabilità per nessun prodotto o servizio pubblicizzato o offerto da parti terze attraverso il Servizio né nessun sito web o servizio collegato tramite hyperlink. Inoltre il Titolare non prende parte né in alcun modo monitora nessuna transazione tra Utenti e fornitori terzi di prodotti o servizi.

Il Servizio potrebbe diventare inaccessibile o non funzionare correttamente con il browser, dispositivo e/o sistema operativo dell’Utente. Il Titolare non può essere ritenuto responsabile per nessun danno, sia esso percepito o effettivo, derivante dal contenuto, funzionamento o utilizzo del Servizio.

Leggi federali, alcuni stati e altre giurisdizioni non consentono l’esclusione e la limitazione di determinate garanzie implicite. Le esclusioni di cui sopra potrebbero non applicarsi agli Utenti. Questo Accordo conferisce agli Utenti diritti legali particolari. Gli Utenti potrebbero godere di diritti ulteriori che variano da stato a stato. Le limitazioni ed esclusioni previste da questo Accordo si applicano nei limiti previsti dalla legge.

Limitazione della responsabilità
Nei limiti massimi consentiti dalla legge applicabile, in nessun caso il Titolare e i suoi sottoposti, affiliati, funzionari, agenti, contitolari del marchio, partner, fornitori e dipendenti potranno essere ritenuti responsabili per

qualsiasi danno indiretto, intenzionale, collaterale, particolare, consequenziale o esemplare, inclusi, a titolo esemplificativo ma non esaustivo, danni darivanti dalla perdita di profitti, di avviamento, d’uso, di dati o altre perdite immateriali, derivanti da o relativi all’uso, o all’impossibilità di usare il Servizio; e
qualsiasi danno, perdita o lesione risultante da hackeraggio, manomissione o da altro acceso o uso non autorizzato del Servizio o dell’account Utente o delle informazioni in esso contenute;
qualsiasi errore, mancanza o imprecisione nei contenuti;
lesioni personali o danni materiali, di qualsiasi natura, derivanti dall’accesso o dall’utilizzo del Servizio da parte dell’Utente;
qualsiasi acceso non autorizzato ai server di sicurezza del Titolare e/o a qualsivoglia informazione personale ivi memorizzata
qualsiasi interruzione o cessazione delle trasmissioni da o verso il Servizio;
qualsiasi bug, virus, trojan o simili che possono essere trasmessi al o tramite il Servizio;
qualsiasi errore o omissione in qualsiasi contenuto o per qualsiasi perdita o danno subiti a seguito dell’uso di qualsiasi contenuto pubblicato, inviato via email, trasmesso o altrimenti reso disponibile attraverso il Servizio; e/o
la condotta diffamatoria, offensiva o illegale di qualsiasi Utente o di terzi. In nessun caso il Titolare e i suoi sottoposti, affiliati, funzionari, agenti, contitolari del marchio, partner, fornitori e dipendenti potranno essere ritenuti responsabili per qualsiasi richiesta di risarcimento, procedimento, responsabilità, obbligo, danno, perdita o costo per un importo superiore a quello pagato dall’Utente al Titolare nel corso dei 12 mesi precedenti, o per il periodo di durata di questo Accordo tra il Titolare e l’Utente, a seconda di quale dei due è più breve.
Questa sezione sulla limitazione di responsabilità si applica nei limiti massimi consentiti dalla legge nella giurisdizione applicabile, indipendentemente dal fatto che la presunta responsabilità derivi da contratto, atto illecito, negligenza, responsabilità oggettiva o da qualsiasi altro fondamento, anche se il Titolare era stato avvisato della possibilità del verificarsi di tale danno. Alcune giurisdizioni non consentono l’esclusione o la limitazione dei danni collaterali e consequenziali, pertanto le limitazioni o esclusioni di cui sopra potrebbero non applicarsi all’Utente. Questi Termini conferiscono all’Utente diritti legali specifici e l’Utente potrebbe godere di altri diritti che variano da giurisdizione a giurisdizione. Le deroghe, esclusioni o limitazioni di responsabilità previste da questi Termini non si applicano oltre i limiti previsti dalla legge applicabile.

Manleva
L’Utente si impegna a difendere, manlevare e tenere indenne il Titolare e i suoi sottoposti, affiliati, funzionari, agenti, contitolari del marchio, partner, fornitori e dipendenti da e contro qualsivoglia rivendicazione o pretesa, danno, obbligazione, perdita, responsabilità, onere o debito e spesa, compresi, senza alcuna limitazione, oneri e spese legali derivanti da

l’uso o l’accesso al Servizio da parte dell’Utente, compresi gli eventuali dati o contenuti trasmessi o ricevuti dall’Utente;
la violazione di questi Termini da parte dell’Utente, comprese, a titolo esemplificativo ma non esaustivo, eventuali violazioni da parte dell’Utente di qualsivoglia dichiarazione o garanzia prevista da questi Termini;
la violazione da parte dell’Utente di qualsiasi diritto di terzi, compreso, ma non limitato a, qualsiasi diritto relativo alla privacy o alla proprietà intellettuale;
la violazione da parte dell’Utente di qualsiasi legge, norma o regolamento vigente
qualsiasi contenuto inviato dall’account dell’Utente, incluse, a titolo esemplificativo ma non esaustivo, informazioni fuorvianti, false o imprecise e compreso anche il caso in cui l’accesso venga effettuato da terzi con username e password personali dell’Utente o altre misure di sicurezza, se presenti;
la condotta dolosa dell’Utente; o
la violazione di qualsivoglia disposizione legale da parte dell’Utente o dei suoi affiliati, funzionari, agenti, contitolari del marchio, partner, fornitori e dipendenti, nei limiti consentiti dalla legge applicabile
Disposizioni comuni
Nessuna rinuncia implicita
Il mancato esercizio di diritti di legge o pretese derivanti da questi Termini da parte del Titolare non costituisce rinuncia agli stessi. Nessuna rinuncia può essere considerata definitiva in relazione ad uno specifico diritto o a qualsiasi altro diritto.

Interruzione del Servizio
Per garantire il miglior livello di servizio possibile, il Titolare si riserva di interrompere il Servizio per finalità di manutenzione, aggiornamenti di sistema o per qualsiasi altra modifica, dandone idonea notizia agli Utenti.

Nei limiti di legge, il Titolare si riserva di sospendere o terminare completamente il Servizio. In caso di terminazione del Servizio, il Titolare si adopererà affinche gli Utenti possano estrarre i propri Dati Personali e le informazioni secondo le disposizioni di legge.

Inoltre, il Servizio potrebbe non essere disponibile per cause che si sottraggono al ragionevole controllo del Titolare, quali cause di forza maggiore (p. es. scioperi, malfunzionamenti infrastrutturali, blackout etc.).

Rivendita del Servizio
Gli Utenti non sono autorizzati a riprodurre, duplicare, copiare, vendere, rivendere o sfruttare credointe.it o il Servizio in toto o in parte senza previo consenso scritto del Titolare, espresso direttamente o attraverso un legittimo programma di rivendite.

Privacy policy
Le informazioni sul trattamento dei Dati Personali sono contenute nella privacy policy di credointe.it.

Proprietà intellettuale
Senza pregiudizio ad alcuna previsione più specifica contenuta nei Termini, i diritti di proprietà intellettuale ed industriale, quali ad esempio diritti d’autore, marchi, brevetti e modelli relativi a credointe.it sono detenuti in via esclusiva dal Titolare o dai suoi licenzianti e sono tutelati ai sensi della normativa e dei trattati internazionali applicabili alla proprietà intellettuale.

Tutti i marchi – denominativi o figurativi – ed ogni altro segno distintivo, ditta, marchio di servizio, illustrazione, immagine o logo che appaiono in collegamento con credointe.it sono e restano di esclusiva proprietà del Titolare o dei suoi licenzianti e sono tutelati ai sensi della normativa e dei trattati internazionali applicabili alla proprietà intellettuale.

Modifiche dei Termini
Il Titolare si riserva il diritto di modificare i Termini in ogni momento. In tal caso, il Titolare darà opportuna notizia delle modifiche agli Utenti.

Le modifiche avranno effetti sul rapporto con l’Utente solo per il futuro.

L’utilizzo continuato del Servizio implica l’accettazione dell’Utente dei Termini aggiornati. Se l’Utente non desidera accettare le modifiche, deve cessare l’utilizzo del Servizio. La mancata accettazione dei Termini aggiornati potrebbe comportare la facoltà di ciascuna parte di recedere dall’Accordo.

La versione precedente applicabile continua a disciplinare il rapporto fino all’accettazione dell’Utente. Tale versione può essere richiesta al Titolare.

Se richiesto dalla legge applicabile, il Titolare specificherà la data entro cui le modifiche ai Termini entreranno in vigore.

Cessione del contratto
Il Titolare si riserva il diritto di trasferire, cedere, disporre di, novare o appaltare singoli o tutti i diritti e le obbligazioni secondo questi Termini, avendo riguardo per gli interessi legittimi degli Utenti.

Si applicano le disposizioni relative alla modifica di questi Termini.

L’Utente non è autorizzato a cedere o trasferire i propri diritti e le proprie obbligazioni secondo i Termini senza il consenso scritto del Titolare.

Contatti
Tutte le comunicazioni inerenti all’uso di credointe.it devono essere inviate ai recapiti indicati in questo documento.

Clausola di salvaguardia
Qualora alcuna delle disposizioni di questi Termini dovesse essere o divenire nulla o inefficace ai sensi della legge applicabile, la nullità o inefficacia di tale disposizione non provoca inefficacia delle restanti previsioni, che permangono pertanto valide ed efficaci.

Utenti europei
Qualora una disposizione di questi Termini dovesse essere o divenire nulla, invalida o inefficace, le parti si adopereranno per individuare in via amichevole una disposizione valida ed efficace sostitutiva di quella nulla, invalida o inefficace.
In caso di mancato accordo nei termini predetti, se permesso o previsto dalla legge applicabile, la disposizione nulla, invalida o inefficace sarà sostituita dalla disciplina legale applicabile.
Fermo restando quanto sopra, la nullità, invalidità o inefficacia di una specifica disposizione di questi Termini non comporta nullità dell’intero Accordo, a meno che le disposizioni nulle, invalidi o inefficaci nel quadro dell’Accordo siano essenziali o di tale importanza, che le parti non avrebbero concluso il contratto se avessero saputo che la dispozione sarebbe stata invalida, ovvero in casi in cui le disposizioni residue comporterebbero un’onere eccessivo ed inaccettabile per una delle parti.

Legge applicabile
I Termini sono disciplinati dalla legge del luogo in cui è stabilito il Titolare, così come indicato nella relativa sezione di questo documento a prescindere dalle norme di conflitto.

Eccezione per Consumatori Europei
Tuttavia, a prescindere da quanto precede, se l’Utente agisce come Consumatore Europeo ed ha residenza abituale in un paese la cui legge prevede un livello di tutela dei consumatori superiore, prevale tale superiore livello di tutela.

Foro competente
La competenza esclusiva a conoscere qualsiasi controversia derivante da o in collegamento con i Termini spetta al giudice del luogo in cui il Titolare è stabilito, così come indicato nella relativa sezione di questo documento.

Eccezione per Consumatori Europei
Quanto precede non si applica a Utenti che agiscono come Consumatori Europei o Consumatori situati in Svizzera, Norvegia o Islanda.